Sant’Anna di Valdieri – Desertetto
14 Novembre 2018
Scanavasse – Chiot Rosa
22 Novembre 2018
Mostra tutto

Monte Mao

il costone salito

 

 

 

Oggi siamo in Liguria e precisamente a Spotorno nei pressi di Savona. Nel cuneese il tempo è brutto mentre qui splende il sole, anche se la temperatura è bassa e soffia vento da nord. La nostra escursione però si svolge sul versante sud per cui col sole che scalda e al riparo dal vento. Il monte Mao è la prima elevazione sopra Spotorno sulla dorsale che divide questo paese da Vado Ligure, e che prosegue fin sui rilievi del finalese. L’anello di oggi non è molto lungo e con poco dislivello, ma volendo lo si può allungare a piacimento proseguendo sulla dorsale che dal Mao va verso la Rocca dei Corvi. Il percorso è molto panoramico ed adatto alle fredde giornate invernali quando però c’è il sole che qui scalda parecchio. La salita percorre un brullo versante con poca e bassa vegetazione mentre la discesa si svolge tra moltissime piante di corbezzoli, per cui in questo periodo se ne può fare una scorpacciata.

Avvicinamento: si percorre l’autostrada dei Fiori uscendo al casello di Spotorno. Si scende in paese e si prosegue in direzione est verso Savona sulla Strada Circonvalazione senza imboccare l’Aurelia. Si raggiunge così via Berninzoni, dove si parcheggia nel mezzo di un viale alberato, in una zona di parcheggi a pagamento nel periodo estivo ma gratuiti adesso.

Itinerario: si prosegue via Berninzoni fino a trovare a sinistra la Via Antica Romana, una ripida strada che sale tra le case, con palina indicatrice con una X che sarà il segno che seguiremo fino in cima. Si prosegue sulla strada asfaltata fino alle ultime case, ad un tornante si continua diritti sino a sbucare su un panoramico poggio dove inizia il sentiero vero e proprio. Si prosegue adesso per un breve tratto sulla sterrata denominata Strada Aurelia Antica per poi abbandonarla e svoltare a sinistra su un ripido sentiero. Sempre seguendo la X rossa si tralasciano alcune deviazioni e si continua sulla linea di massima pendenza. Superando alcuni ripidi tratti si sbuca così sull’antecima e di qui in breve si raggiunge il monte Mao. Si prosegue adesso in discesa sul costone in direzione nord-ovest raggiungendo una sterrata. La si segue a sinistra delle dorsale raggiungendo in breve il Passo Stretto. Si continua sulla cresta fino al Colle Trevo e di qui per una sterrata in piano a sinistra si raggiunge il costone che sale al Bric Colombino. Volendo si può proseguire direttamente a questa cima dal colle Trevo e continuare a piacimento sulla dorsale fino a quando si vuole. Studiando la cartina si può poi rientrare a Spotorno attraverso altri itinerari. Dal costone quindi si scende adesso per il Sentiero della Rete che segue la dorsale direttamente verso Spotorno. Ci si immette così in una zona con molte piante di corbezzolo e pini marittimi fino a raggiungere le prime case del paese. Si prosegue quindi tra belle ville fino alla strada percorsa in auto seguendo la quale si ritorna al punto di partenza.

 

partenza

 

oltre le ultime case

 

si svola a sinistra lasciando la Strada Aurelia Antica

 

vista su Spotorno

 

in salita sul ripido versante

 

sull’antecima

 

ultimo tratto

 

in cima

 

verso ovest

 

Savona

 

il costone salito

 

contro il cielo il costone di salita e il Monte Mao

 

tra i corbezzoli

 

fine discesa

Please follow and like us:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email
error: Content is protected !!