Sentiero Garnero al Crest
19 Ottobre 2018
Rocca del Passo
25 Ottobre 2018
Mostra tutto

Mont Roux Valle del Lys

poco sotto il colle

 

Domenica 21 Ottobre 2018

 

Oggi con Anto siamo nella bassa valle del Lys, quella che da Pont Saint Martin sale a Gressoney, e precisamente nel Vallon di Giassiz che si trova sulla sinistra orografica della valle all’altezza di Lilianes. La nostra meta si trova sulla lunga dorsale che dal Mombarone si sviluppa verso nord fino al Mont Mars della quale ne percorreremo un bel tratto, salendo anche al meno frequentato ma più alto Mont Béchit. Il tracciato sale al Col Giassit e al Colle della Lace per poi percorrere la panoramicissima dorsale, ben attrezzata con alcuni scalini e corde nel tratto roccioso che sale al Mont Roux. La discesa invece avviene per il Col de Carisè, poco sotto il rifugio Coda, e poi per il Col Portola si ritorna all’auto.

L’escursione presenta alcuni tratti attrezzati con corde e scalini, e benchè non ci siano particolari difficoltà bisogna comunque prestare le dovute attenzioni.

Avvicinamento: si risale da Pont Saint Martin, uscita dell’autostrada Torino-Aosta, la valle del Lys in direzione di Gressoney fino al Paesino di Lilianes. All’ingresso delle prime case si svolta a destra per una stradina con indicazioni Moler e Meriou e al bivio successivo si svolta a sinistra per proseguire fino a Moler damon dove si trova un cartello con divieto di transito. La strada però è aperta perchè più a monte si trova  un agriturismo e da quest’anno si può tranquillamente salire fino a oltre Pianas a quota 1470, dove si trova un bivio e uno slargo per parcheggiare.

Itinerario: si continua per la strada che superato il torrente  a destra presenta poco dopo un tornante. Di qui si stacca il sentiero, segnato n.1 con triangolo indicante Alta Via, che sale costantemente tutto il vallone di Giassit fino all’omonimo colle, passando per numerose grange, tra qui quella di Giassit raggiunta da una sterrata. Dal colle si prosegue verso sinistra seguendo il sentiero segnato in bianco-rosso e facendo attenzione a non seguire una traccia che sale più ripida verso sinistra. Si prosegue con un traverso il leggera salita e dopo una breve discesa si risale l’ultimo tratto per il Colle della Lace. Si svolta adesso a sinistra, nord, seguendo la dorsale su sentiero sempre segnato n.1 che porta alle rocce del Mont Roux e alla prime corde azzurre. Si sale il ripido tratto con l’aiuto di alcuni scalini metallici raggiungendo un pulpito; di qui con un traverso a sinistra ci si porta sotto la cima sbucando in cresta pochi metri a nord, per poi raggiungere la croce di vetta con una breve deviazione. Si ridiscende al colletto per proseguire lungo la cresta superando alcuni spuntoni fino a una sella sotto il Mont Béchit. Si risale il pendio erboso per raggiungere la croce di vetta, oppure se non si vuole salire in cima si prosegue sul sentiero che evita sulla destra delle rocce. Ripresa la traccia si prosegue sempre sul filo superando alcuni spuntoni per poi scendere il ripido pendio che in breve adduce al Col Carisè (palina). Qui si svolta a sinistra per scendere nella bella conca del Lac de Carisè fino a un bivio con palina. Si lascia a destra il sentiero che scende diretto a Fontainemore per proseguire a sinistra con alcuni saliscendi (sentiero n.1) fino al poco evidente Col Portiola. Qui si rientra nel Vallon Giassit per scendere attraverso alcune baite fino a incrociare la sterrata di accesso ad esse. Si prosegue sulla traccia segnata che evita la strada fino a Vignon dove al successivo incrocio la si segue invece a sinistra fino a ritornare infine all’auto.

 

partenza

 

nel vallon Giassit

 

a Grange Giassit

 

poco sotto il colle

 

al Col Giassit

 

al Colle della Lace

 

la cresta verso il Mont Roux

 

in salita sulla dorsale con dietro il Mombarone

 

le prime corde

 

sulla cima

 

la cresta e il Mont Mars

 

sul Mont Béchit

 

al Col de Carisè

 

scendendo dal Col Portola

 

ritorno all’auto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com