Monte Soubeyran m. 2696

 photo screenshot 2.png
 photo screenshot.png

Lunedi 6 Aprile 2015

Oggi, dopo una Pasqua col meteo così così,la giornata è splendida,anzi nella notte è nevicato 15 cm e poi si è rasserenato con temperatura decisamente bassa. La nostra meta di oggi è in val Maira,nella zona del Monte Sautron e precisamente il Monte Soubeyran,una bella e panoramica cima sciistica posta sulla linea di confine con la Francia. Ci troviamo numerosi alla partenza poco dopo Saretto sulla strada per Chiappera. Lasciata l’auto ci incamminiamo su delle tracce di altre persone che son partite più di buon ora.
 photo soubeyran1.jpgSaliamo in pieno sole verso le Grange Pausa all’imbocco del Vallonasso del Sautron

 photo soubeyran2.jpg
 photo soubeyran3.jpg

La neve è bellissima con 10 cm di farina su fondo duro. Saliamo decisi verso il Passo della Fea e il vicino Passo della Cavalla

 photo soubeyran4.jpg
 photo soubeyran5.jpg
 photo soubeyran6.jpg
 photo soubeyran7.jpg

Lasciato il Passo della Fea alla nostra sinistra,ci passeremo in discesa per effettuare un anello attraverso il Lago Visaisa,e sbuchiamo così al Passo della Cavalla. Il panorama qui si apre e in primo piano si trova la nostra meta

 photo soubeyran8.jpg
 photo soubeyran9.jpg
 photo soubeyran10.jpg

Con un traverso saliamo a sinistra ad un colletto e di qui in breve raggiungiamo la cima. Il panorama si apre sull’alta valle Maira e sull’Ubaye dal lato opposto.Sulla punta ci sono già molte persone specialmente francesi saliti dal versante opposto al nostro.
 photo soubeyran11.jpgDopo circa mezz’ora di relax visto che si stava bene e non c’era vento iniziamo la discesa ritornando al Passo della Cavalla. Di qui con un traverso raggiungiamo il Passo della Fea e ci buttiamo giù nel ripido vallone che scende al Lago Visaisa

 photo soubeyran12.jpg

Da questo versante la neve scarseggia un pò data l’esposizione in pieno sud e la ripidezza dei pendii. Giunti al Lago Visaisa attraversiamo verso il suo emissario risalendo leggermente ad una selletta e di qui scendiamo diretti verso Sorgenti Maira

 photo soubeyran13.jpg

Non seguiamo la strada ma scendiamo nella pineta e così in breve ci troviamo a Saretto sul ponte sul Maira. Un chilometro di asfalto ci separa dalle auto che gli autisti gentilmente vanno a recuperare

Traccia GPS

Rispondi

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com