Monte Chialmo m. 2020

screenshotscreenshot 2

Foto

Sabato 28 Febbraio 2015

Oggi il meteo è così così,ci sone delle nuvole ma non spesse e le previsioni sono in miglioramento. Decido di andare ad una cima poco nota all’imbocco della valle Maira,il Chialmo. Questa cima molto panoramica si trova sulla dorsale con la valle Grana ed ero salito in estate con Anto da questo versante.

Salgo in auto ai Tetti di Dronero e seguo la strada per Cartignano. Poco dopo Borgetto svolto a sinistra per Rua del Prato seguendo la stretta strada asfaltata. Continuo seguendo sempre la strada che superata la borgata Falcone diventa una pista da bob,non tanto per il fondo che è discretamente asciutto ma per la larghezza della carreggiata con alte sponde di neve. Guai a incontrare un altra auto perchè non si passa. Seguendo questo lungo tratto raggiungo finalmente il Colle Santa Margherita dove parcheggio in un discreto piazzale.

Mi incammino sulla stradina pianeggiante che raggiunge la Borgata Comba e seguo le tracce che si infilano nella faggeta.

partenza

partenza

stradina

stradina

borgata Comba

borgata Comba

Le tracce superano il pendio boscoso per sbucare sul costone divisorio con il vallone di Paglieres al colle Steuna.

colle Steuna

colle Steuna

Seguo adesso il bel costone con ampie radure fino alla quota sotto la cima.

sul costone

sul costone

P1060333 copiaAncora un ultimo tratto col costone che si allarga e raggiungo l’ampia cima dove si trova una tavola indicatrice.

in cima

in cima

Il meteo è migliorato anche se ci sono ancora molte nuvole intorno. Poco prima della cima incontro due persone che conosco e con le quali condivido il breve momento che mi fermo sulla sommità. Non c’è vento ma la temperatura è abbastanza fredda e poi devo tornare a casa non tardi.

sulla cima

sulla cima

Inizio la discesa su bella polvere e ancora molti spazi intonsi seguendo il costone

in discesa

in discesa

ultimo tratto

la cima scendendo

polvere

polvere

In breve raggiungo il colle e scendo nel bosco diretto alla borgata Comba e di qui spingendo un pò sulla strada ritorno all’auto dove incontro Bruno,il signore che abita qui tutto l’anno e con quale scambio due parole. Mi invita poi in casa al caldo a bere un bicchierino e mi racconta un pò della sua vita e della scelta che l’ha condotto qui.

Traccia GPS

Rispondi

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com