Cime de Baudon m.1266

GorbioscreenshotDomenica 21 Dicembre 2014

Oggi con Anto e mio fratello Jello decidiamo di tornare in Cote d’Azur,precisamente sopra Mentone,per fare un bel giro attraversando due bei borghi,Gorbio e Saint Agnes.

La val Roja con il semaforo al tunnel del Tenda ci porta via un pò di tempo ma il meteo è bello e il cielo limpido. Usciti dall’autostrada all’uscita di Mentone svoltiamo subito dopo pochi metri a sinistra seguendo le indicazioni per Saint Agnes. Seguiamo la strada che costeggia l’autostrada lasciando più avanti il bivio per questo bel paesino arroccato e proseguiamo in discesa fino a immettersi sulla strada che da Mentone sale a Gorbio,che raggiungiamo poco dopo e dove parcheggiamo nel bel parcheggio a monte dell’abitato.

Il nostro giro inizia proprio dal centro seguendo le indicazioni per Saint Agnes.

partenza

partenza

Usciti dal paese oltrepassiamo la bella cappella di San Lazzaro e con breve discesa raggiungiamo il ponte sul torrente.

San Lazzaro

San Lazzaro

Lasciata a sinistra la traccia per il Col de Bausson proseguiamo a destra,sud, per seguire il bel sentiero. Dopo pochi metri una frana ha portato via un pezzo del sentiero ma si passa bene poco sopra. Gradualmente saliamo in diagonale passando sotto le belle falesie di scalata,che frequentavo tempo addietro,per raggiungere la strada asfaltata che sale a Saint Agnes.

Untitled

in salita

in salita

Percorso un tratto in discesa di circa 300 metri su questa strada imbocchiamo a sinistra il sentiero che sale al borgo.

Saint Agnes

Saint Agnes

Una visita a questo bel paesino è d’obbligo,specialmente ai ruderi del forte che si trovano sulla panoramica rocca che domina le case.

2014-12-21 do monte Baudon (50)

viuzze

viuzze

Il sentiero che sale in cima è tutto una scalinata con corrimano ben tenuta. In punta si trovano le tavole descrittive che indicano le cime circostanti. Il panorama è a 360 gradi.

Grammondo e Roc d'Ormea

Grammondo e Roc d’Ormea

Di fronte a noi si trovano le cime di Grammondo e Roc d’Ormea mete di altre belle escursioni

verso il mare

verso il mare

la cima che saliremo

la cima che saliremo

Ritornati sui nostri passi usciamo dal paese e al un colletto dove si trova anche il primo parcheggio una palina indica il nostro sentiero.

P1050441 copiaLasciamo dopo pochi metri a sinistra la deviazione per il Col Busson,che porta anche a Gorbio,e proseguiamo sulla ripida traccia che sale nel bel bosco.

in salita

in salita

Saint Agnes con la rocca

Saint Agnes con la rocca

Il sentiero sale costante sul versante nord della nostra montagna e raggiunge un primo colletto. Proseguiamo in diagonale sotto cresta finchè sbuchiamo sulla dorsale a pochi metri dalla cima.

arrivo in cima

arrivo in cima

Ci sono molte persone in giro dato che la salita dal versante sud,quello che scenderemo, è più diretto molto più breve. In cima si trova una ruota descrittiva di tutte le numerose cime che si vedono.

P1050463 copia

Oggi con la giornata nitida il panorama spazia dalle vicina Alpi Marittime fino alla Corsica

le Alpi Marittime

le Alpi Marittime

gruppi Argentera e Gelas

gruppi Argentera e Gelas

la Corsica là in fondo

la Corsica là in fondo

Nizza

Nizza

in cima

in cima

Dopo aver mangiato qualcosa e riposati un pò riprendiamo il cammino scendendo sul versante opposto. Il sentiero segue inizialmente la dorsale ma poco più in basso svolta decisamente a sinistra e scende ripido sotto le pareti rocciose della cima fino a una sella erbosa.

P1050468 copiaDi qui in breve raggiungiamo il Col de la Madone dove passa la strada asfaltata che sale da Saint Agnes e che porta a Peille. Nei pressi del colle parte il nostro sentiero di discesa nel vallon du Rank. Seguiamo questa traccia che scende in questo selvaggio vallone fino a intravedere il nostro luogo di partenza: Gorbio

Gorbio

Gorbio

Seguendo sempre le indicazioni ritorniamo così all’auto

ritorno a Gorbio

ritorno a Gorbio

P1050475 copiaDownload traccia GPS

Rispondi

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com