Bosco Bandito

Bosco Bandito

Mercoledi 26 Ottobre 2011

E’ da un pò di anni che riusciamo a fare una gita di sci alpinismo,degna di tale nome cioè non sulle pietre,mel mese di ottobre. Anche quest’anno ci siamo riusciti. La nevicata di ieri è stata abbondante in quota,circa 50 cm,per cui siamo andati in un posto sicuro non pericoloso per valanghe in mezzo a un bellissimo bosco di larici.

Il Bosco Bandito,in pratica è il bel bosco dell’itinerario classico delle Lose e Incianao,è molto vasto e si può prendere anche più sulla destra,sinistra orografica, per trovare ampi spazi e raggiungere una modesta quota di 2282 metri

appena partiti

Questa mattina salendo in macchina vediamo che la neve pian piano aumenta di spessore andando in alta valle,arriviamo ad Argenetera dove la strada è ancora chiusa e ci sono 50 cm “reali” di neve fresca. La temperatura è -4 per cui tutto è a posto

verso il colle della Maddalena

Iniziamo a salire e subito vedo che si sprofonda abbastanza,va bè andiamo finche’ ne abbiamo voglia. Anto passa davanti e noto che lei sprofonda solo 10 cm più o meno,come è possibile? io dietro di lei vado ancora giù 15 cm. Va poi a finire che la gita se l’è battuta tutta lei.

Faticando non poco dietro di lei,tanto che non riesco mai a raggiungerla,e dire che è uscita dal lavoro questa mattina alle 7,arriviamo al nostro puppone dal quale si può fare la discesa in un altro valloncello.

sulla “punta”

Iniziamo poco dopo la discesa,nella prima parte la neve è un pò crostosa poi nel bosco bella farina.

Download traccia GPX

4 Comments

  1. Anonimo ha detto:

    .. E bravo Icio, hai “sverginato” sulla prima farina della stagione. Complinti per il sito. A presto. Saluti. Danilo

  2. Anonimo ha detto:

    Come al solito tutti gli anni mi fate morire di invidia……che meraviglia! Spero di venirvi a trovare presto! Billi

Rispondi

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com